Aziende
# Il muratore e la muratrice, un diversificato lavoro di squadra
# Il muratore e la muratrice, un diversificato lavoro di squadra

Nell’edilizia come nel genio civile i professionisti sono a contatto con altri artigiani e specialisti del settore della costruzione e affini. Con le loro abilità artigianali contribuiscono alla costruzione, alla manutenzione, alla riattazione o al restauro di differenti opere edili.

L’edilizia e il genio civile sono settori vitali dell’economia svizzera e ticinese. A livello nazionale offrono circa 90’000 posti di lavoro, a persone d’ambo i sessi. In Ticino oltre 450 imprese del settore della costruzione impiegano circa 7’300 addetti. I muratori qualificati, con attestato di capacità federale (AFC), sono circa 850; ogni anno una sessantina di giovani inizia il tirocinio di muratore. Un affascinante professione, per creativi, per chi ama la libertà di poter lavorare in tutto il mondo, lo spirito di squadra, il crescente utilizzo di materiali ecologici e la soddisfazione di imparare sempre cose nuove. È un settore alla costante ricerca di nuove leve che stimola la passione di tradurre un progetto in realtà. L’Ufficio dell’orientamento scolastico e professionale dispone di un elenco dei posti liberi (www.ti.ch/tirocinio o www.orientamento.ch). Nelle piccole e medie imprese di costruzione il lavoro è molto diversificato. I muratori devono essere in grado di eseguire svariate mansioni. Nelle grandi imprese i muratori sono confrontati con la specializzazione in un determinato tipo di lavoro. Ma in entrambe le situazioni al centro vi è sempre l’abilità manuale. Per essere dei capaci muratori e per poter migliorare la propria professionalità, bisogna possedere anche una solida formazione di base, teorica e pratica. Il tirocinio di muratore abbina scuola e lavoro sull’arco di tre anni e permette di acquisire le qualifiche necessarie per entrare nel mondo del lavoro come muratore qualificato. Una buona formazione di base è un investimento che dura nel tempo, come le opere che i muratori contribuiscono a realizzare. L’offerta di formazione continua permette di migliorare le competenze su tutto l’arco della vita. La sezione Ticino della Società svizzera degli impresari costruttori, attraverso il suo Centro per la formazione professionale a Gordola (Centro SSIC) - www.ssic-ti.ch, offre la possibilità di seguire corsi specifici per consolidare le conoscenze professionali e personali.

Muratore: non solo mattoni! | I loro compiti principali possono essere così descritti:

eseguire i lavori di modanatura in base ai piani del progettista;

procedere alla delimitazione dell’area di cantiere, all’installazione dei macchinari e delle attrezzature delle aree di lavoro, di deposito e della relativa logistica;

realizzare i movimenti di terra necessari all’esecuzione delle opere richieste e alla successiva sistemazione del terreno;

edificare gli elementi costruttivi in cemento armato o precompresso realizzando le relative casseforme e armature, provvedendo al getto del calcestruzzo e ai successivi trattamenti dello stesso;

costruire murature semplici in mattoni cotti o crudi, in pietra naturale, o murature perimetrali con l’interposizione di un isolamento termico o ancora in facciavista;

posare elementi prefabbricati, quali solette, pareti, scale, pilastri o singoli elementi finiti come caminetti, parapetti, davanzali, elementi in ferro da immurare;

eseguire lavori di finitura quali l’intonacatura di pareti e soffitti o l’esecuzione di sottofondi flottanti o cappe;

eseguire canalizzazioni per canali d’alimentazione o di scarico con la posa di tubi o canali con relativi pozzi prefabbricati;

osservare le misure necessarie per la salvaguardia della sicurezza sul lavoro e delle condizioni ambientali.

© Riproduzione riservata

# Il muratore e la muratrice, un diversificato lavoro di squadra # Il muratore e la muratrice, un diversificato lavoro di squadra
Torna indietro
Iscriviti alla newsletter